Nessun commento

Affissione pubblicitaria “FINTISSIMI”

Lo scorso 25 Settembre sul cavalcavia di corso Sommelier a Torino  è apparso un curioso manifesto di protesta che critica una società sempre più legata all’aspetto fisico e che promuove quotidianamente esempi di bellezze artificiali, la stessa tipologia di manifesto-protesta è comparsa anche a Roma.

Scopriamo la verità sui manifesti “Fintissimi” e cerchiamo di capire chi si cela dietro questi insoliti “manifesti fake”.

FINTISSIMI:  “Made of plastic. It’s Fantastic!”

L’ affissione è un mezzo di comunicazione pubblicitaria capaci di fornire in modo diretto ed incisivo informazioni circa un nuovo prodotto, servizio o Brand. Spesso accade che i manifesti vengano usati anche per esprimere una protesta o sensibilizzare l’opinione pubblica su temi specifici, infatti da anni associazioni di animalisti, quelle che combattono la pubblicità sessista e associazioni di ogni genere, usano la pubblicità outdoor per evidenziare il proprio dissenso in merito a tematiche tipiche della società moderna.

Manifesto di critica contro le bellezze rifatte.Oggi parleremo di una singolare affissione pubblicitaria, apparsa a Torino e che rappresenta una figura femminile con forme simili ad una bambola di plastica. Una pubblicità che sponsorizza una bambola per bambini? ASSOLUTAMENTE NO!

Una vera e propria critica alla società moderna! Come potrete notare dalla foto, l’azienda alla quale è rivolto il graffiante manifesto è la famosa multinazionale “Intimissimi”, nota in tutto il panorama mondiale per la sua famosa linea di lingerie.

Il manifesto evidenzia la forte disapprovazione espressa dall’autore, in merito all’uso sempre più diffuso di una canone di bellezza fuori da ogni schema. Immagini di donne costruite a tavolino, finte, spesso photoshoppate e lontane dalla realtà.  Secondo l’autore del manifesto Hogre, questo tipo di pubblicità lancia e promuove modelli di donne di plastica ed artefatte, la sua è una forte critica a questo modello.

La modella utilizzata nella vera campagna pubblicitaria di Intimissimi è la famosa Irina Shayk, ex compagna del “goleador” Cristiano Ronaldo. L’affissione pubblicitaria è apparsa in passato (nello specifico nel mese di Luglio) a Roma in un formato più piccolo, ma riscuotendo lo stesso successo!

Ma è giusto combattere in questo modo gli stereotipi della società moderna?

C’è pubblicità e pubblicità…

Senza dubbio, esistono diversi modi di fare pubblicità, infatti è possibile affidarsi a professionisti in grado di creare pubblicità efficaci ed incisive rispettando tutte le tipologie di clientela, e poi esistono i cialtroni.

Questi ultimi possono far parlare del proprio Brand solo in modo negativo, riscuotendo non solo critiche ma punti a sfavore per la propria impresa. Pertanto il nostro consiglio, è quello di evitare di commettere fastidiosi e dannosi scoop che NON daranno alla vostra impresa la possibilità di raggiungere gli obiettivi prefissati!

Pur essendo nobile lo scopo di Hogre, riteniamo che non sia corretta la modalità da lui usata, soprattutto nei confronti del Brand che utilizza i propri fondi per accrescere la propria realtà aziendale. Modificare o distorcere (senza il consenso dell’azienda) la pubblicità outdoor altrui è sbagliato e contro legge, inoltre c’è il rischio di incorrere in sanzioni davvero spiacevoli.

Affissioni.it vi ringrazia per la lettura e vi esorta a rispettare sempre tutti i potenziali clienti e il loro contesto, solo in questo modo avrete la possibilità di toccare nel profondo l’utente e lasciare il segno!

 

Commenta questo articolo