Nessun commento

Leonetto Cappiello: Il Padre Delle Affissioni

Oggi camminiamo per strada e vediamo alberi, case, automobili e affissioni pubblicitarie, questa è la normalità delle città che viviamo ogni giorno.

Se oggi possiamo definire “normalità” le Affissioni Pubblicitarie dovremmo ringraziare anche uno dei Padri delle Affissioni moderne (l’unico Italiano) Leonetto Cappiello.

 


 

BIOGRAFIA

 

PRIMI ANNI DI VITA

 

Leonetto Cappiello è uno dei padri fondatori, assieme ad altri nomi importanti dell’inizio ‘900 ( Leopoldo Metclovitz, Marcello Dudovich, Adolf Hohenstein) della cartellonistica moderna.

Il pubblicitario Italiano puntò così tanto su questa forma promozionale che alcuni dei suoi lavori sono definiti addirittura delle opere artistiche.

Nasce a Livorno nel 1975 in una famiglia  benestante e sin da giovane si avvicinò al mondo artistico artistico.

Nel 1898 si trasferì a Cannes da suo fratello che lavora in borsa, per poi andare nella capitale francese per trovare il defunto padre.

La stessa Parigi dove si stabilizza e di cui s’innamora perdutamente, e lì riuscì a pubblicare le sue prime caricature su Giacomo Puccini e Ermete Novelli.

 

IL CONTRATTO CON L’EDITORE VERCASSON

 

L’importante successo riscosso diede all’italiano la forza di puntare sempre più in alto, così ce riuscì a strappare un contratto all’editore-stampatore Vercasson nel 1900.

Con l’importante casa editrice lavorerà per 16 anni, per poi cominciare la strada da solo riscuotendo ancora più successo.

 

CAPPIELLO: TRA CARICATURE E MANIFESTI

 

Dopo viaggerà su due binari che saranno la cartellonistica e le caricature (che hanno reso l’artista importante nel mondo delle caricature).

Le opere del noto pubblicitario Italiano hanno reso alcune piccole realtà di negozianti, in multinazionali importanti che hanno creato una parte di storia.

La particolarità di Cappiello è stata quella di puntare nel pubblicizzare prodotti di largo consumo con elevata qualità e professionale creatività.

Delle sue opere ricorderemo senz’altro:

Le frou-frou
le-frou-frou

Stagione Balneare Livorno

stagione-balneare-livorno

ULTIMI ANNI DI VITA E MORTE

Leonetto Cappiello è stato davvero in pioniere della Pubblicità, creando concretamente la cartellonistica moderna e soprattutto dando a tutti noi la possibilità di scoprire un nuovo prodotto indispensabile per le nostre vite oppure dandoci la possibilità di far diventare la nostra piccola realtà aziendale in una multinazionale affermata nel mercato.

In poche parole se oggi possiamo ricevere o adottare una Pubblicità di qualità, un ringraziamento importante va al maestro: Leonetto Cappiello.

Il noto pubblicitario muore a Cannes nel 2 Febbraio del 1942.


 

Se l’articolo è stato di vostro gradimento scrivete un commento e condividete la pagina!

Inoltre, come in tutti gli atri articoli, scritti da noi di Affissioni.it, abbiamo creato un video in cui spiegheremo in modo molto semplice e diretto l’articolo. Buona lettura e Buona visione, commentate e condividete la pagina!