1 commento

Grafica: Come collocare un testo

Spesso nelle città notiamo delle installazioni outdoor poco chiare e strutturate in modo del tutto casuale, questo naturalmente ci disorienta e non facilita il processo di percezione e comprensione del messaggio.

Nella creazione di una pubblicità outdoor il testo gioca un ruolo fondamentale, infatti è la parte maggiormente descrittiva all’interno di messaggio promozionale. E’ necessario curare questo aspetto al meglio, adottando tecniche grafiche ben studiate e suggerimenti efficaci, in questo modo il vostro messaggio avrà sicuramente un forte impatto sui consumatori, portandoli all’acquisto con maggiore facilità.

Nel seguente articolo parleremo di come collocare il testo in modo adeguato all’interno del messaggio, con lo scopo di suscitare interesse e chiarezza nei confronti di che legge e percepisce l’annuncio.

 


 

 

Regole Grafiche: L’importanza del Testo

 

Partiamo dal presupposto che tutti noi siamo dei consumatori, pertanto possiamo affermare, senza nasconderci che ogni cliente è estremamente PIGRO E SCANSAFATICHE!

Ovviamente lo siamo inEsempio di uomo attento ambito pubblicitario, effettivamente non vogliamo sforzarci troppo per comprendere un qualsiasi messaggio promozionale, quindi scartiamo direttamente tutte le forme promozionali relativamente difficili da percepire.

Oltre ai colori e ad immagini di forte impatto e descrittive, l’altro fattore che rende di successo una pubblicità outdoor è il TESTO. Quest’ultimo oltre ad essere grammaticalmente corretto, dev’essere facilmente comprensibile ma soprattutto ordinato con regole ben precise che verranno elencate di seguito.

 

Consigli Grafici: L’ordine del testo

Spesso ci capita di vedere locandine, manifesti o addirittura maxi poster che contengono un testo relativamente lungo. Un errore ricorrente è quello di collocare il testo senza dividerlo e con frasi estese che portano il cliente a distrarsi facilmente e a non focalizzare l’attenzione sul messaggio.

Ho scelto il modello pubblicitario di un negozio di abbigliamento, farò l’esempio di un testo inserito senza alcuna regola, rendendo il tutto disordinato e allontanando di conseguenza il consumatore dal messaggio:

 

Abbigliamento EleganteErrore

La

Nostra

Passione la

Vostra soddisfazione

 

Come sicuramente noterete il testo viene collocato senza nessuna regola, le righe sono prese singolarmente e non hanno un senso compiuto. Il tutto crea un prospetto negativo del Brand e del messaggio, che darà solo risultati negativi e scadenti.

Invece di seguito vi propongo l’esempio di un testo formato dalle stesse parole ma collocato in modo differente:

 

Scelta Corretta!


Abbigliamento Elegante

La nostra Passione 

La vostra Soddisfazione

Noterete sicuramente che ogni riga contiene una frase che presa singolarmente ha senso compiuto e che spiega in modo diretto la filosofia dell’Azienda. In questo modo tutto è facilmente comprensibile e il consumatore non dove sforzarsi o trovare spiegazioni nascoste e criptate contenute nel vostro messaggio.

Seguite questi semplici consigli per creare manifesti, volantini o qualsiasi altro tipo di messaggio promozionale e di certo otterrete i risultati sperati.


 

Affidarsi a dei professionisti è molto importante, una pubblicità fatta male potrà generare solo danni alla vostra realtà e immagine aziendale.

Volete promuovere con volantini o impianti 6×3? Compilate il modulo di Affissioni.it per ricevere 3 prevenivi GRATUITI da parte di esperti nel settore!

Se l’articolo è stato di vostro gradimento commentate e condivitdete!

Inoltre noi di Affissioni.it abbiamo creato per voi carissimi lettori, un video esplicativo per spiegare in modo facile e veloce le informazioni sopra citate.

Buona visione e Buona Fortuna per la vostra prossima campagna pubblicitaria!