Nessun commento

Affissioni Milano – La situazione ad oggi

Le affissioni pubblicitarie nella città di Milano sono disciplinate dal relativo regolamento comunale che delinea le regole per l’effettuazione della pubblicità

e del servizio di pubbliche affissioni. Nei grandi centri urbani come Milano, la questione relativa alle affissioni pubblicitarie ha assunto nel corso degli anni un’importanza sempre maggiore con dei contorni a volte addirittura scabrosi.

Ci si riferisce al fenomeno dell’abusivismo incontrollato che fa sorgere impianti per le affissioni in ogni dove all’interno della città di Milano e al contempo alla farraginosa macchina burocratica comunale che non oppone alcuno strumento tecnologicamente innovativo per arginare il problema. Sta di fatto che, a prescindere dai regolamenti comunali sulle affissioni pubblicitarie a Milano e sulle pubbliche affissioni da adottare obbligatoriamente per il comune di Milano ai sensi dell’art. 3 del D.Lgs. 15 novembre 1993 nr.507, nonché all’applicazione e alla riscossione dell’imposta, è difficile, ad oggi anche solo delineare i contorni del fenomeno affissioni Milano.

Delineare i contorni della problematica consentirebbe di fare dei calcoli relativi agli introiti che il comune dovrebbe necessariamente realizzare e che invece vengono puntualmente ed annualmente disattesi.

 

Quanti impianti per le affissioni pubblicitarie esistono a Milano?

La prima domanda cimmagine sulle affissioni a milanohe ci si dovrebbe porre è appunto quella relativa al numero di impianti per le affissioni presenti a Milano. Ad oggi non esiste un vero e proprio censimento dei singoli impianti per le affissioni a Milano ma è possibile fare solo delle approssimazioni basandosi, ad esempio, sulla estensione territoriale della città di Milano, sulla estensione di ogni singolo impianto per affissioni o utilizzando degli strumenti utili come Street View di Google.

Per dare un numero di riferimento possiamo dire che a Milano esistono, ad oggi, sicuramente più ventimila spazi per le affissioni pubblicitarie a Milano. Quello che di certo sappiamo è che il piano generale degli impianti pubblicitari per le affissioni a Milano suddivide la città di Milano ed il suo territorio comunale in esterno ed interno. Quest’ultimo è suddiviso, a sua volta, in cinque zone, contrassegnate dalle lettere A (cerchia dei navigli) , B (mura spagnole), C (circonvallazione esterna), D (dalla zona C al limite area edificata), E (dalla fine area edificata al limite comunale).

Nel comune di Milano è consentita una superficie complessiva di mq 290.000 di pubblicità su impianti pubblicitari, 290.000metri quadri di affissioni a Milano. Oltre a definire le cinque zone, il piano generale delle affissioni a Milano circoscrive il centro storico ove vengono applicate particolari prescrizioni dettate dalla Sopraintendenza per i Beni Architettonici per il paesaggio di Milano.

 

Quali tipi di impianto esistono per le affissioni a Milano?

Per ciò che concerne le tipologie di impianto per le affissioni pubblicitarie a Milano viene definita una classificazione molto dettagliata nella quale le affissioni vengono suddivise per durata della autorizzazione pubblicitaria. Per ciò che concerne gli impianti per affissioni a Milano con durata triennale esistono: posters, teli pubblicitari, quadri pittorici, cassonetti luminosi, totem, indicatori di parcheggio, pensiline mezzi pubblici, orologi, targhe su palo, insegne pubblicitarie su tetto, impianti su edicole, transenne parapedonali, cartelli stradali.

Per ciò che concerne gli impianti per affissioni a Milano con durata non superiore ai tre mesi: pellicolature di edifici, pellicolature di strada, impianti su servizi igienici automatizzati, gonfaloni, stendardi, striscioni. Esistono poi, degli impianti per affissioni pubblicitarie a Milano con diversa durata: teli pubblicitari su ponteggi, affissioni per arredo urbano.

Per ciò che riguarda le affissioni pubbliche a Milano esistono: tabelle, cartelli, impianti innovativi e tecnologicamente avanzati. Insomma la città di Milano, così come accade in realtà per tutte le altre città grandi o piccole che siano, è addobbata, ormai da una moltitudine di affissioni pubblicitarie che se da un lato possono risultare di cattivo gusto, scomode o semplicemente inappropriate, dall’altro rappresentano sicuramente una risorsa economica importante che il comune dovrebbe obbligatoriamente sfruttare adoperando degli strumenti tecnologicamente avanzati che vadano, innanzitutto, a fare il censimento degli impianti.


Compilate il modulo che trovate sulla destra per ricevere una campagna promozionale degna del vostro Brand. Subito dopo aver compilato il modulo avrete 3 preventivi di agenzie nella vostra zona che hanno la soluzione che fa per voi, e tutto questo in modo VELOCE, SEMPLICE e soprattutto GRATUITO!

L’intero Team di Affissioni.it vi augura buona lettura e vi esorta a Commentare e a Condividere l’articolo!