Nessun commento

Affissioni Pubblicitarie: I guinness dei primati

 

Molte affissioni pubblicitarie vantano senza problemi il record come mezzo di comunicazione con il bacino d’utenza più alto rispetto alle altre forme di comunicazione. Questo è facile notarlo dalle strade delle nostre città che sono piene di manifesti e impianti pubblicitari. Tutti gli addetti alla comunicazione e le aziende che si rispettino conoscono l’importanza della pubblicità, pertanto si servono di tali mezzi per portare ed indirizzare nuova clientela verso la propria realtà lavorativa.

 

In questo articolo analizzeremo due esempi di aziende che hanno presentato manifesti pubblicitari esageratamente grandi, creando degli impianti outdoor da Guinness dei primati.

 


LG punta a stupire: L’affissione è da record

Tutti conoscono l’importanza della pubblicità ma nessuno è mai arrivato al livello della multinazionale sud coreana che ha creato, suscitando scalpore in tutto i mondo, un’installazione grande 3.000 metri quadrati. Questa singolare trovata pubblicitaria è nata al fine di pubblicizzare lo smartphone LG G3 ed ha portato alla grande multinazionale una fama smisurata.

Il “re delle affissioni outdoor” è stato collocato nei pressi dell’aeroporto internazionale King Khalid in Arabia Saudita e per tenerlo in piedi sono state usate 1.800 tonnellate di acciaio.

La Maxi affissione non solo ha fatto parlare di sè su tutte le testate giornalistiche del mondo (dando ulteriore pubblicità al mezzo di comunicazione) ma LG è risultata vincitrice di un GUINNES WORLD RECORDS, aggiudicandosi il titolo del più grande impianto pubblicitario del mondo con misure da record di 12 metri di altezza per 240 di lunghezza.

Il ritorno d’immagine di questo maestoso impianto pubblicitario si aggira intorno ai 25 milioni di dollari, risultati non sorprendenti date le 20 milioni di persone che hanno visto l’impianto pubblicitario LG.

Times Square: l’impianto Interattivo più grande del mondo

Se qualcuno di voi carissimi lettori, ha avuto la fortuna di camminare tra le strade del famoso quartiere Times Square non potrà che concordare nel fatto che è pieno zeppo di cartelloni pubblicitari di diversi formati, colori e tipologie ma uno di questi è il sovrano indiscusso delle strade.

Si tratta di un impianto, questa volta interattivo di dimensioni enormi. Infatti il display 4K fornito da Mitzubishi Eletric ricopre un’isolato, precisamente tra la 45esima e la 46esima strada, sotto i costanti sguardi increduli dei milioni di passanti e turisti che visitano quotidianamente la zona. Ben 2.300 metri quadrati di tecnologia messa a disposizione delle più facoltose multinazionali del mondo, date le cifre da capogiro necessarie all’affitto del maxi schermo, si parla infatti di costi che si aggirano intorno ai 2,5 milioni di dollari per 4 settimane!

La prima azienda che ha usufruito del servizio è stata Google, che ha fatto un gesto stupendo concedendo il tempo di noleggio del maxi schermo a 6 associazioni “no profit”, dando la possibilità di essere sponsorizzate e promosse nel miglior modo possibile.

 

Questi due esempi rendono granelli di sabbia le affissioni che quotidianamente le piccole e medie imprese fanno per promuovere la propria realtà aziendale, ma il nostro consiglio è quello di fare piccoli passi per raggiungere gradualmente risultati e obiettivi incredibili, così da raggiungere un giorno gli stessi risultati delle multinazionali sopracitate!

 


 

Cosa aspetti per pubblicizzare il tuo prodotto/servizio? Non sai a chi affidarti e non conosci i costi?

Nessun problema! Compila il modulo di Affissioni.it per ricevere 3 prevenivi GRATUITI dagli esperti nel settore! 

 

COMPILARE IL MODULO E’ SEMPLICE, VELOCE E GRATUITO!

LA VOSTRA SODDISFAZIONE E’ IL NOSTRO OBIETTIVO!

 

Se l’articolo è stato di vostro gradimento commentate e condividete!

Inoltre noi di Affissioni.it abbiamo creato per voi carissimi lettori, un video esplicativo per spiegare in modo facile l’argomento affrontato precedentemente.

Buona visione e Buona Fortuna per la vostra prossima campagna pubblicitaria!